Download e-book for iPad: 90 anni di “Italie”: Appunti del decano dei giornalisti by Dott. Bruno P. Pieroni (auth.)

By Dott. Bruno P. Pieroni (auth.)

ISBN-10: 8847025400

ISBN-13: 9788847025400

ISBN-10: 8847025419

ISBN-13: 9788847025417

Questo libro raccoglie gli appunti della vita professionale

di Bruno P. Pieroni, decano dei giornalisti medici.

L’idea nasce da una chiacchierata con amici in vista del suo 90esimo

compleanno, durante l. a. quale una collega, dopo aver ascoltato

alcuni episodi della sua lunga attivit� giornalistica, riguardanti

esperienze e personalit� di vario genere - da Gina Lollobrigida

a Nino Manfredi, da innovatori delle scienze mediche come

Edmondo Malan e Lucio Parenzan advert altri protagonisti del mondo

scientifico - gli ha suggerito di trasformare i suoi racconti verbali

in appunti scritti. Durante le vacanze estive Pieroni si è quindi

dedicato a scrivere queste pagine, con grande impegno

ma anche con grande divertimento. L’autore esprime l. a. speranza

che anche chi avr� l. a. ventura di leggerle, a sua volta, possa

in qualche modo divertirsi.

Show description

Read or Download 90 anni di “Italie”: Appunti del decano dei giornalisti medici PDF

Best italian books

Arthur I. Miller's L'equazione dell'anima. L'ossessione per un numero nella PDF

Advert appena trent'anni Wolfgang Pauli period uno dei teorici più originali e brillanti della nascente fisica quantlstica, che stava polverizzando le certezze della meccanica classica in nuvole di probabilità. Eppure ogni notte si ritrovava a vagare nei quartieri a luci rosse, fra prostitute e ubriaconi, in preda alla depressione e all'alcol.

Extra info for 90 anni di “Italie”: Appunti del decano dei giornalisti medici

Example text

Nel pomeriggio del 2 giugno, detto per telefono l’articolo alla stenografa del Globo e la sera vado sul Tamigi a vedere i fuochi artificiali, a conclusione di una giornata di grandi eventi dedicati a Elizabeth Alexandra Mary, nata il 21 aprile 1926. L’indomani mattina sono svegliato da un telegramma dall’Italia. È il direttore del giornale che si congratula per la mia corrispondenza. Rispondo ringraziando e preannunciando che mi tratterrò a Londra ancora qualche giorno. Con l’aiuto dei colleghi londinesi dell’AP, mi sono infatti procurato alcune interviste con vari personaggi.

Quella sera vado a dormire al convento dei benedettini, dove rimango tre giorni, durante i quali rivedo Giuliana, che sta tornando a Roma dove mi riprometto di andare a trovarla. Rientro a casa con una valigetta, in cui c’è la divisa e poc’altro. Raggiungo a piedi Mandela, poi proseguo senza biglietto in un vagone vuoto di un treno merci diretto alla capitale. A Roma, vado subito a trovare Giuliana, che è rientrata da poco. Rivedo qualche amico della Divisione Piave e vengo così a sapere che nei giorni successivi ci ricostituiremo come Corpo speciale di polizia per la capitale, con sede presso una caserma dove mi reco subito per dare un’occhiata.

Nel pomeriggio del 2 giugno, detto per telefono l’articolo alla stenografa del Globo e la sera vado sul Tamigi a vedere i fuochi artificiali, a conclusione di una giornata di grandi eventi dedicati a Elizabeth Alexandra Mary, nata il 21 aprile 1926. L’indomani mattina sono svegliato da un telegramma dall’Italia. È il direttore del giornale che si congratula per la mia corrispondenza. Rispondo ringraziando e preannunciando che mi tratterrò a Londra ancora qualche giorno. Con l’aiuto dei colleghi londinesi dell’AP, mi sono infatti procurato alcune interviste con vari personaggi.

Download PDF sample

90 anni di “Italie”: Appunti del decano dei giornalisti medici by Dott. Bruno P. Pieroni (auth.)


by Thomas
4.0

Rated 4.04 of 5 – based on 44 votes